Perchè questo sito?

Sicuramente la risposta: “Per creare uno spazio di discussione sulla psicologia“, sembrerebbe esaustiva ma forse un po’ tautologica.

 

Ma se devo proprio dirla tutta, cosa che voglio assolutamente fare, l’idea di creare questo sito è sorta molto forte dal bisogno che sentivo emergere sempre più forte di alcune esigenze da parte delle persone nella gestione dei problemi quotidiani ed essenzialmente della gestione delle emozioni che da essi scaturiscono in maniera inevitabile e, talvolta, deflagrante.

Attualmente ho visto l'aumento, in molte persone, dell'interesse verso la Psicologia.
Forse, però, sarebbe meglio dire che “paiono”, proprio perchè a volte tale  interesse fa fatica ad emergere da innumerevoli pregiudizi. Fra questi, primo tra tutti è: “Psicologo = Medico dei pazzi“.
Ma cosa sarebbe utile per sfatare questo luogo comune?
Questo blog nasce, per tale ragione, con l’intenzione di abbattere lo stigma e falsificare quell’equazione  spesso troppo considerata.
Nasce anche  con l’intenzione di far appassionare ad una tematica, non solo ed unicamente circoscritta alle cosi dette “malattie mentali”, ma anche -e soprattutto- a quegli aspetti della vita quotidiana di cui tutti abbiamo esperienza.
Nasce con la speranza di far conoscere come in realtà, tutti i giorni, noi stessi abbiamo a che fare con la “Psicologia”, quando siamo a lavoro, a casa con la nostra famiglia o i nostri bambini e anche da soli…
Infine ho anche pensato che, attualmente,  lsempre più persone desiderano spazi in cui potere avere informazioni, in cui poter condividere le proprie esperienze e in cui creare una “Comunità” dove tutti i membri si sentano riconosciuti.
Abbiamo tutti da tenere sempre molto chiaro questo:
IO SONO OK, TU SEI OK

e questo a prescindere da come ci sentiamo, da cosa pensiamo e da ciò che facciamo!